Disco fisso pieno? Ora puoi sapere cosa occupa il tuo spazio

A tutti sarà capitato di trovarsi con il disco fisso pieno e non sapere cosa occupa tutto quello spazio. Beh, oggi esiste un programma (Gratuito) che evidenzia in blocchi colorati lo spazio occupato del disco. IL programma si chiama WINDIRSTAT e puoi scaricarlo cliccando sopra il nome del programma stesso. INfatti esso dopo averlo lanciato ci fornisce a colpo d’occhio dove è annidato lo spazio occupato dai nostri programmi. Inoltre permette di cancellare i file direttamente dalla finestra di visualizzazione.
Buon lavoro!!!

Per effettuare uno SHUTDOWN più veloce

Vi sarà capitato che il computer prima di spegnersi ci mette un sacco di tempo? Ora con qualche piccolo trucco potete velocizzarlo.
Anzitutto apriamo il Registro di Windows digitando Regedit in menu di Avvio/Esegui. Andiamo sulla chiave HKEY_ CURRENT_ USER/ Control Panel/ Desktop e facciamo doppio clic sulla stringa AutoEndTasks. Modifichiamo il valore 0 impostato di default con il nuovo valore 1 e diamo l’ok.
Rimaniamo sempre sulla chiave HKEY_ CURRENT_ USER/ Control Panel/ Desktop e cerchiamo la stringa WaitToKillAppTimeout, aprendo anche questa con un doppio clic.
Il valore di default è 20000, ma possiamo abbassarlo a 3000 modificando l’apposito parametro Dati Valore e confermano infine con Ok.
Ancora nella chiave HKEY_ CURRENT_ USER/ Control Panel/ Desktop, il valore di default della stringa HungAppTimeout è 5000. Portiamolo a 3000 e diamo l’ok. Spostiamoci poi su HKEY_LOCAL_MACHINE System CurrentControlSet Control: la stringa WaitToKillServiceTimeout vale per default 5000. Abbassiamo questo parametro a 2000, confermiamo e il gioco è fatto!

Fonte: WINMAGAZINE

Ritrovare la PRODUCTKEY di WINXP

Vi sarà capitato di chiedervi se il computer che aveva WINXP preinstallato sia stato installato con la chiave originale? Beh, oggi potete saperlo. BAsta infatti andare in START->ESEGUI e digitare REGEDIT. Ora bisogna andare alla voce HKEY_LOCAL_MACHINE SoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersion. Tra tutte le voci riportate sulla destra bisogna cercare quella chiamata ProductKey. E’ questo il seriale utilizzato dall’installatore al momento del setup di Windows.

Bye!!!

Viaggiare nel tempo

Oggi con Internet possiamo guardare il mondo dal satellite, ma non solo. E’ possibile infatti addentrarci nella storia con mappe storiche. Il servizio viene offerto da Google Earth. Basta andare sul sito: selezionare la lingua inglese e scegliere la cartografia desiderata. Verremo così catapultati nel passato e potremmo fare ricerche storiche.

Google, quì non entri !!!

Vi sarà mai capitato di volere che una pagina del VS. sito non sia indicizzata da GOOGLE? Bene ora si può, basta infatti creare con un semplice editor di testo il seguente file che contenga:

User-agent: *
Disallow: /articolo.htm

dove bisogna mettere la pagina incriminata in questo cao la pagina è articolo.htm e salvare il tutto con il nome ROBOTS.TXT e mettere il file nella root del sito.

Ora se digitiamo il nome del sito seguito da /robots.txt dovremmo vedere il nostro file.

Buon lavoro!!!

Come fare quando i programmi in installazione applicazioni non possono essere rimossi

A volte capita che alcuni programmi installati ma che non ci servono più non compaia il pulsante rimuovi in installazione applicazioni, come fare?
Basta andare nel file di registro:
Avviare REGEDIT (da Start->Esegui)
Andare nella seguente chiave di registro:
HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoft
WindowsCurrentVersionUninstall

in “nome programma” vi deve essere il nome del software che volete rimuovere

Alla Vs. destra cercate i seguenti valori ed impostateli a 0
NoRemove (REG_DWORD) impostare a 0
NoModify (REG_DWORD) impostare a 0

Infatti se sono impostati a 1 il pulsante “Rimuovi” verrà disabilitato.

FONTE: www.pcalmeglio.net

Non visualizzare i PDF con INTERNET EXPLORER

Vi sarà capitato che cliccando su di un PDF in INTERNET questo tenta di aprirsi, ma poi manda in crash il browser!!! Bene esiste un sistema per ovviare all’apertura del PDF direttamente da Internet.
Basta infatti andare in ACROBAT READER, menù Modifica->Preferenze (Edit ->Prefernces se la versione è inglese) e disabilitare la casella Visualizza PDF nel browser (in inglese Display PDF in browser) e il gioco è fatto.

Aggiornare il Blog con Browser FIREFOX

Se possedete un browser FIREFOX è possibile aggiornare il Vs. blog con una semplice estensione senza dovere necessariamente accedere dal programma del sito che lo gestisce. Basta infatti scaricare il programma SCRIBFIRE che troverete all’indirizzo: href=http://scribefire.com e installare il plugin per mozilla. Al termine troverete in FIREFOX in basso a destra un’icona che rappresenta un taccuino con una penna. Facendoci clic sopra nella parte centrale del browser vi comparirà la schermata per compilare il vostro articolo per il blog. Finito dove cliccare su “Launch account wizard” e inserire le Vs. credenziali. Il gioco è fatto!

Salvare la configurazione di accesso remoto con WINDOWS

Una valida alternativa consiste nell’editare, col blocco note, un file che salveremo con estensione “.ins”, all’interno del quale saranno inclusi anche i dati di login e password. Al bisogno sarà sufficiente cliccare sul file “ins”, il quale inserirà i dati necessari alla connessione ad Internet. Il metodo è applicabile a tutti i sistemi Windows.

………………………………………….. …….

Esempio di file “ins”

[url]
Home_Page=http://tutorialcomputer.blogspot.com

[Channel Add]
No Channels

[Entry]
Entry_Name=swzone

[Server]
Type=PPP
SW_Compress=Yes
PW_Encrypt=No
Network_Logon=No
SW_Encrypt=no
Negotiate_NetBEUI=no
Negotiate_IPX/SPX=no
Negotiate_TCP/IP=Yes

[TCP/IP]
Specify_IP_Address=No
Specify_Server_Address=No
IP_Header_Compress=Yes
Gateway_On_Remote=Yes
DNS_Address=No
DNS_Alt_Address=No

[Phone]
Dial_As_Is=Yes
Phone_Number=0280105006
Country_Code=39
Country_ID=39

[User]
Requires_Logon=Yes
Name = pippo@pippo.com (Da inerire lo USERNAME)
Password = 123456 (Da inserire la PASSWORD)
Display_Password = Yes
………………………………………….. .

Chiudere automaticamente un programma bloccato

A chi non è mai capitato,almeno 1 volta,che durante il funzionamento alcuni programmi si siano bloccati?. L’unica soluzione in questo caso è quella di entrare nel Task Manager di Windows e “terminare” l’applicazione. Non è la sola, su Internet ho scoperto dal sito MANUALI.NET che cambiando semplicemente un valore nel registro è possibile lasciare svolgere a Windows questa procedura in maniera del tutto automatica.Ecco come fare:

1=andate in Start > Esegui e digitate regedit seguìto da invio.
2=portarsi nella chiave HKEY_USER.DEFAULTCONTROL PANELDESKTOP
3=nella finestra a destra cliccate due volte sulla stringa AutoEndTask
4=nel campo ‘dati valore’ digitate 1
5=cliccate su OK e uscite dal registro

Per ripristinare il comportamento di default ovviamente nel campo dati valore basterà digitare 0.

FOnte: Manuali.net